Come funzionano e come fare le extension ciglia

0

Anche l’occhio vuole la sua parte, in particolar modo le sue ciglia. La personalizzazione delle proprie ciglia attraverso l’uso di prodotti come il mascara e altri prodotti è una fase rituale della preparazione di moltissime donne prima di uscire di casa. Oltre alla classica preparazione con il mascara esiste il nuovo trattamento dell’extension delle ciglia, un trend di bellezza lanciato dalle celebrità negli ultimi anni.

Extension ciglia: a cosa servono e vantaggi

Si tratta di una tecnica utilizzata negli ultimi anni in ambito di make-up che deve essere applicato dagli esperti. Come per i capelli, le extension ciglia sono delle fibre sintetiche o meno e non allergeniche che si applicano con diverse tecniche alle ciglia in modo da farle apparire più folte e più lunghe. Inoltre servono anche a dare alle ciglia una diversa curvatura, e in alcuni casi si possono anche scegliere delle estensioni che abbiano un colore diverso o persino un gioiello incastonato. Le extension delle ciglia vanno inoltre a sostituire quasi definitivamente il trucco, tant’è vero che daranno l’imprrssione a chi osserva che la persona sia sempre truccata.

L’applicazione delle extension ciglia permette inoltre di correggere l’aspetto dell’occhio. Chi ad esempio ha i classici occhi ravvicinati deve farsi applicare delle ciglia più lunghe ai lati degli occhi e così via. L’estensione delle ciglia permette di creare una grande serie di effetti visivi all’occhio, quindi a seconda dello scopo che si vuole raggiungere saranno applicate in un certo modo. Ad esempio, una curvatura diversa delle ciglia può suggerire uno sguardo ammaliante o uno più dolce, motivo per cui questa tecnica è molto usata dai professionisti del trucco cinematografico.

Il trattamento, a seconda della tecnica utilizzata, può durare fino a tre ore. I risultati invece hanno una durata nettamente maggiore in quanto possono essere visibili fino a un mese. Una volta passato il tempo non ci sarà inoltre bisogno di ripetere tutto daccapo, bensì sarà sufficiente fare un’operazione di rinforzo e rinnovamento delle ciglia finta, un intervento più comodo e veloce, o in alternativa si può rimuovere del tutto.

A chi è consigliato e controindicazioni

Per quanto possa sembrare una soluzione fantastica anche perché va ad eliminare il trucco, non a tutti possono essere applicate le extension delle ciglia. Non possono essere sottoposti al trattamento le donne che hanno le ciglia più deboli. Si tratta di inserire un peso notevole sull’occhio senza contare l’uso della colla, tutti fattori che vanno a determinare un indebolimento della zona delle ciglia. Il trattamento è quindi consigliato alle sole donne che hanno ciglia forti e sane in modo da non avere nessun danneggiamento a lungo andare.

Applicare delle extension delle ciglia prevede l’utilizzo sia di materiali in fibre che di una colla. Per quanto le due sostanze siano ipoallergeniche, sussiste sempre la possibilità di avere una reazione indesiderata da parte della pelle o dell’occhio, che potrebbe causare bruciori o altro. Quindi prima di sottoporsi al trattamento definitivo è bene fare una prova per un tempo limitato come 48 ore, per verificare se ci sono degli effetti collaterali.

 

Modalità di applicazione delle extension ciglia


Esistono principalmente due modalità di applicazione, che sono dette one-to-one oppure volume. Non ce n’è una che sia migliore dell’altra, si tratta invece di sapere quale effetto si vuole ottenere ed utilizzare l’una o l’altra tecnica di conseguenza. E’ importante sottolineare che entrambe le tecniche non possono essere fatti da sè ma c’è bisogno dell’opera di un professionista.

La prima tecnica è detta one-to-one e si applica solamente alle ciglia superiori mentre quelle inferiori vengono divise da un supporto apposito. Una volta scelto l’effetto che si vuole ottenere, il professionista prenderà una ciglia finta per volta, la immergerà in una colla ipoallergenica e andrà ad applicare la fibra alla base della ciglia naturale. Questo processo si ripete per ogni ciglia presente sull’occhio e si possono andare ad applicare, in genere, fra le 80 e le 120 ciglia finte. Ovviamente non tutte le ciglia sono sottoposte al trattamento, si vanno ad evitare quelle troppo sottili oppure quelle troppo piccole che significa che sono appena nate e quindi sono troppo deboli. Si tratta della tecnica più semplice fra le due ed in media è quella più utilizzata.

La seconda tecnica è invece detta volume. Mentre la prima serve a conferire maggiore lunghezza o una diversa curvatura all’occhio, trattandosi comunque di una tecnica di precisione, quest’altra invece punta sulla quantità delle ciglia andando ad aumentarne il volume. Si possono applicare fra le 180 e le 1000 ciglia extension su ogni singolo occhio, ma sono più leggere rispetto alle one-to-one. Similmente al processo precedente, si vanno ad applicare gruppi di ciglia finte tramite lo stesso tipo di colla alla base di quelle naturali fino a riempire l’intero spazio superiore dell’occhio, e il procedimento dura più o meno due ore.
Pratiche meno comuni prevedono lo stesso tipo di applicazione utilizzando o delle extension colorate o persino applicando piccoli gioielli.
I costi variano a seconda delle tecniche e della qualità delle ciglia utilizzate (ovviamente sono sempre preferibili prodotti di alta qualità). La tecnica one-to-one può costare fino a 250€, mentre il volume fino a 700€ e i rispettivi ritocchi 20€ e 70€, mentre la rimozione semplice intorno ai 15€.

Share.

About Author

Leave A Reply